Universita'

L'attivita' professionale di 'astronoma' si concretizza in Italia in due possibili carriere: quella universitaria e quella in istituti di ricerca (Osservatori Astrofisici e Astronomici e istituti che appartenevano al CNR). Le differenze in termini di mandato delle due carriere sono assai piu' lievi che in altri paesi Europei. L'Universita' include, per sua natura, un'attivita' di insegnamento che non e' obbligatoria negli istituti di ricerca in cui si privilegia la ricerca e lo sviluppo tecnologico.

In questa sezione sono riportate le statistiche relative al personale di ricerca nell'universita' (Dipartimenti di Astrofisica/Astronomia) calcolate su scala temporale. Le fonti utilizzate sono gli archivi del CINECA. Questa pagina web verra' aggiornata non appena nuovi risultati saranno disponibili.

Presenza femminile nel personale ricercatore

I dati a nostra disposizione non forniscono la percentuale di personale a tempo determinato in modo omogeneo. Questo dato e' riportato negli archivi solo per alcuni anni. A differenza dell'analisi fatta per la pagina dedicata al personale INAF, riportiamo qui le torte di frequenza per tutto il personale di ricerca a TI e per i diversi livelli che si distinguono in:

- R (Ricercatori)
- PA (Professori Associati)
- PO (Professori Ordinari)

Anno 2009

Anno 2005

Anno 2002


Presenza femminile nei diversi livelli di carriera

- Tabella riassuntiva

- Rappresentazione grafica per ciascun livello di carriera